DICHIARAZIONI!!!

1)Quando parlo con te, il cuore inizia a battere forte, le parole faticano ad uscire dalla mia bocca e la mia mente pensa solo a te, ai tuoi occhi così candidi, hai tuoi capelli così lunghi e soffici.

Ogni qualvolta che ti osservo non faccio a meno di pensare; una celebre frase dice 'non amare ciò che è perfetto ma rendi perfetto ciò che ami', io ti amo, ma allo stesso tempo sei ai miei occhi perfetta, un'altra frase dice: 'la bellezza è negli occhi di chi guarda'; io non ci credo pk tu sei perfetta veramente.

I giorni passano e non riesco a trovre il coraggio di dirti che ti amo, mi sto per rassegnare; Il mio cuore mi spinge ma la ragione mi frena, cosa devo fare?

Amare è bello si, ma essere amati? io non ho mai provato questa sensazione, non ho mai trovato la persona giusta, ma tu così diversa dagli altri, con un animo così umile, tu sembri colei che ho cercato nella mia vita e pensato nei mie sogni.

Come posso fartelo capire senza rischiare di perderti? Dirtelo a voce, ma cosa pensi tu di me; Io ti amo, lo so, ma voglio che anche tu lo sappia; Ecco il mio cuore vince!

.......Ti amo!

 

 

 

2) Giovedì 11 settembre, un singolare giorno, l'inizio della scuola. Per la prima volta ti notai nel mezzo di una vasta folla di ragazzi; tra tutti solo i tuoi occhi riuscirono ad abbagliarmi, a trasmettermi messaggi che fino ad oggi non conoscevo.

Passano i mesi e, come una luce divina, continuavi ad abbagliarmi. Perchè nonostante tutto non riesco ad essere felice? Che incantesimo ha abbaglito il mio EGO? Da quel giorno ho smesso di vivere, in tua mancanza riesco a malapena a sopravvivere.

Cosa è codesto incantesimo che è riuscito ad ipnotizzarmi? è forse magia? Solo una settimana fa queste domante trovarono una risposta.

Tu così bella; Tu così simpatica; Tu che sei riuscita a fare innamorare il mio cuore di pietra; Chi sei tu?

Penso e ripenso, poi capisco che in realtà mi trovo davanti a un angelo, a un essere superiore così perfetto. Una parte di me vorrebbe invitarti ad uscire ma l'altra mi frena, per paura di sapere cosa pensi te di me.

Cosa devo fare??????? :'( Chi devo ascoltare? Invitarti ad uscire o vivere nella penombra? Ecco una luce mi ha illuminato, ho trovato la risposta che cercavo.

Ti va di uscire con me????????

 

 

 

3)Come stai?

Sei felice?

Vorrei esserlo anch'io, ma non mi e' possibile, ho smesso di vivere, riesco solo a sopravvivere, senza te.

Passo le mie notti sognandoti e i giorni cercandoti tra la folla di questa nera citta'. A volte incontro degli innamorati, che camminano mano nella mano guardandosi negli occhi, immersi nel mare del loro amore, ubriachi di felicita'; allora mi volto per non guardarli, e sento una fitta al cuore e un dolore profondo, nella mia anima.

Quale maleficio ha catturato la mia ragione? Quale terribile morbo ha invaso il mio corpo? Quale maledetto incantesimo ha distrutto la mia felicita'? da non farmi piu' vivere, senza te.

Quale crudele destino ha permesso che le nostre vite si incontrassero?

Vorrei lasciar morire la mia anima e i miei sentimenti sotto il sole di questo arido deserto, ma il tuo miraggio continua a tormentarmi e a rendere insopportabile questa agonia, insopportabile come la mia stessa vita senza te, prigioniero di un amore impossibile, come questa lettera, che restera' chiusa dentro il mio quaderno come tutte le altre che non ho mai trovato il coraggio di spedirti.

Perche' non puoi essere mia? Perche' non posso stringerti e baciarti? Perche' mi hai rubato il cuore?.......

 

 

 

4) Delle volte ci si incontra senza mai essersi cercati, delle volte ci si sogna senza mai essersi incontrati, accade che qualcuno ci è sempre vissuto dentro e non ce ne siamo mai accorti perché non abbiamo mai pensato che un altro cuore, in un posto lontano e sconosciuto, riuscisse a battere con i nostri stessi ritmi. Delle volte ci si incontra e quando accade il tempo, lo spazio e la vita stessa diventano soltanto opinioni; non chiederti perché è accaduto, quanto durerà, se durerà, chi o cosa ci spinge a vivere le stesse emozioni e gli stessi pensieri, VIVILO E VIVITI, non esiste una risposta, non esiste un perché, esiste solo un posto dove tutto è tranquillo ed un posto dove tutto vale la pena di essere vissuto, gli unici posti dove si sente il piacere di sentirsi vivi, I TUOI OCCHI ED IL TUO CUORE.

DICHIARAZIONI!!!